incrementare lo sviluppo educativo, sociale e culturale dei giovani

Il progetto “Be entrepreneur”, promosso dal comune di Casal di Principe grazie al programma “Benessere Giovani Organizziamoci” POR Campania FSE 2014-2020 della Regione Campania, si pone l’obiettivo di creare uno spazio in grado di incrementare lo sviluppo educativo, sociale e culturale dei giovani. Le attività progettuali nel complesso sono state calibrate sulle reali necessità dei giovani e mirano a sostenere il loro passaggio alla vita adulta, promuovendo esperienze utili alla crescita personale e lavorativa, valorizzando la creatività e favorendo l’integrazione sociale.

Il progetto intende stimolare una maggiore crescita economica, sociale e culturale del territorio di riferimento, attraverso la creazione di nuove opportunità lavorative per i giovani NEET tramite arricchimento curriculare, formazione trasversale, laboratori esperienziali ed accompagnamento alla creazione di impresa e lavoro autonomo. L’intervento ha lo scopo di promuovere il territorio attraverso la valorizzazione delle eccellenze presenti in diversi settori, contribuendo a diminuire la diffusa concezione negativa legata alle problematiche socio-economiche.

Per le modalità di partecipazione, tempi e criteri di selezione consultare il bando pubblico e la domanda di partecipazione

scarica il bando

I beneficiari

I beneficiari diretti del progetto saranno 36 giovani del territorio di età compresa tra 18 e 35 anni, con riferimento particolare ai giovani NEET (giovani non impegnati nello studio, nel lavoro né in percorsi di formazione). Le attività progettuali prevedono la realizzazione di 3 percorsi di formazione teorica e pratica, rivolti ad un massimo di 12 partecipanti per percorso, su argomenti quali Impresa, Impresa agricola ed Europrogettazione.

Laboratori di
formazione teorica

Laboratorio didattico sull’impresa

focus sull’impresa sociale, enti cooperativi e gestione di beni confiscati alla camorra. A cura del Dipartimento di Economia di Capua dell'Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli”.

Laboratorio didattico
Impresa agricola

focus sull’azienda canapicola. A cura del CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria) e Società cooperativa agricola CanapaCampana A.R.L.

Laboratorio di Europrogettazione

Project mangement, ciclo di vita di un progetto, analisi dei principali bandi nazionali ed europei rivolti ai giovani. A cura dell'Associazione Giosef – Giovani Senza Frontiere – Caserta.

Laboratori di
formazione pratica

Oltre alle attività di formazione teorica il progetto prevede la realizzazione di laboratori esperienziali di affiancamento aziendale, che avranno inizio a conclusione delle attività formative e si svolgeranno presso gli enti partner del progetto del mondo for-profit e non-profit. I laboratori, avranno durata di 3 mesi per un totale di 66 ore per ogni beneficiario. Durante i laboratori esperienziali, i partecipanti saranno seguiti da un tutor aziendale e i beneficiari disoccupati e/o inoccupati riceveranno una indennità oraria di frequenza. Gli enti coinvolti nell’attività di laboratori esperienziali sono divisi in base alle tematiche delle attività di formazione e sono seguenti:

Enti presso cui si svolgerà l’attività pratica del laboratorio didattico sull’impresa
Agrorinasce - Agenzia per l’innovazione, lo sviluppo e la sicurezza del territorio S.C.R.L. Casal di Principe;
Altromodo Società cooperativa sociale, Casal di Principe;
Società cooperativa sociale “LFS – Global Care”, Casal di Principe;
Davar onlus cooperativa sociale A.R.L. Casal di Principe; Fablessy s.r.l.,. Casal di Principe

Enti presso cui si svolgerà l’attività pratica del laboratorio didattico sull’impresa agricola
Federazione Provinciale Coldiretti, Caserta;
Società cooperativa agricola Canapa Campana A.R.L., Afragola

Enti presso cui si svolgerà l’attività pratica del laboratorio di Europrogettazione
Associazione Giosef – Giovani Senza Frontiere – Caserta;
“Il Paguro” Ostello della Gioventù di Casapesenna

scarica il programma

Inoltre, il progetto prevede l'attivazione di un laboratorio di giornalismo (15 ore), aperto ad un massimo di 12 giovani per la realizzazione di un documentario avente scopo di promuovere aggregazione giovanile e la valorizzazione del territorio. Il laboratorio sarà organizzato e gestito da Agrorinasce – Agenzia per l’innovazione, lo sviluppo e la sicurezza del territorio S.C.R.L e UCSI - Unione Cattolica Stampa Italiana di Caserta.

Per le modalità di selezione consultare il bando pubblico e la domanda di partecipazione alla seguente pagina

vai alla pagina

Casa delle
Associazioni

Il luogo scelto per le attività progettuali è un immobile confiscato alla criminalità organizzata sito in Casal di Principe in via A. De Gasperi , ora ‘Casa delle Associazioni’, inteso come s pazio rivolto alle associazioni del territorio comunale. Questo verrà adibito e predisposto come luogo, rivolto ai giovani del territorio, di formazione teorica e pratica sull’imprenditorialità e l’autoimpresa.

I partecipanti al progetto avranno la possibilità di accedere al Fondo di garanzia della Regione Campania, che mira a sostenere l’accesso al credito da parte dei soggetti in condizione di svantaggio e, in particolare, dei giovani, che vorranno intraprendere un’attività coerente con quanto sperimentato ed acquisito con le attività progettuali. Attraverso il micro-credito, potrà essere richiesto un prestito a condizioni di assoluto vantaggio fino a € 25.000. Il Fondo di garanzia è stato istituito con DGR n. 345 del 06/07/2016 e finanziato per un ammontare complessivo di € 1.000.000,00.